IL SEGGIOLINO SALVA LA VITA

Il numero di bambini – con un’età inferiore a 15 anni – rimasti vittime in incidenti stradali è sceso da 2.155 nel 1999 a 980 nel 2008, un calo del 55% (European Road Safety Observatory).

Trend decessi infantili in Europa dal 1999 al 2008

Numero di bambini deceduti

Proporzione di tutti i decessi

Source : CARE Database / EC
Date of query: October 2010


Un dato sicuramente importante, ma che non può considerarsi un risultato ottimale se si considera che spesso si vedono bambini che viaggiano in auto senza seggiolino o con seggiolini installati non correttamente, rischiando di riportare gravi danni anche in caso d’incidente lieve o di brusca frenata.

Se il bambino viaggia senza seggiolino rischia di essere catapultato dal sedile e che urti violentemente contro il cruscotto, il parabrezza o i sedili anteriori. In questo caso, il rischio di ferite mortali, o comunque molto gravi, è sette volte maggiore rispetto ad un bambino trasportato correttamente. Perché sia indispensabile utilizzare il seggiolino, può essere facilmente compreso con un semplice esempio. Un bambino di 15 kg che viaggia su un’auto coinvolta in un incidente con impatto frontale a 50 km/h, esercita una forza pari a 416 kg.

Spesso inoltre i seggiolini auto vengono utilizzati in modo errato, la mancanza d’informazioni sul prodotto e sul montaggio o l’inadeguatezza del seggiolino possono avere infatti un ruolo molto importante.

perche' il seggiolino
  • Gli errori più frequenti sono:
  • Cinture attorcigliate o allentate
  • Cinture a contatto con il collo
  • Cintura diagonale sotto il braccio
  • Seggiolino o troppo grande o troppo piccolo
  • Seggiolino installato in modo troppo allentato

Artsana S.p.a. — Copyright 2012 — partita iva 123172744583945 — info@artsana.it